I 60 piatti perfetti per i giorni di festa


Ricette per Natale è la nuova tappa dell’appassionato viaggio che Angela Frenda sta compiendo da anni nel mondo del cibo. La food editor del Corriere della sera non poteva lasciar passare nell’indifferenza culinaria le festività di fine anno. Anche perché lei appartiene a quella categoria di persone che il Natale lo amano. Ecco, quindi, un ricettario che declina in chiave natalizia la sua idea di inserire il cibo nella propria vita armoniosamente. Angela Frenda lo ripete da tempo: si può mangiare senza paure, con equilibrio e, soprattutto, senza rinunciare al gusto. E Ricette di Natale è il libro giusto per capire quali piatti preparare nei giorni di cene e cenoni.

I QUATTRO TEMPI DI RICETTE DI NATALE

Consultare i piatti suggeriti in Ricette di Natale è resa particolarmente piacevole dalla ricercatezza dell’impostazione grafica. Estetica a parte, però, la lettura del libro è resa decisamente pratica dalla divisione in capitoli. Quattro sezioni tematiche che aiutano subito a capire che tipo di ricetta stiamo cercando: sfizi, pranzi, cene e passepartout. Angela Frenda le presenta con una chiarezza che diventa una voglia irresistibile di provare i piatti proposti.

SFIZI

“Delle giornate che precedono Natale E Capodanno, la verità è che io ricordo soprattutto quello che si mangia nell’attesa. Una lunga, lunghissima e piacevole attesa degli eventi. Ecco, quegli sfizi sono la musica di sottofondo di momenti resi più belli anche da questo stato di sospensione. Tra una fetta di strudel e uno gnocco fritto. Per spizzicare e divertirsi.”

ricette per natale

PRANZI

“A casa mia, a Napoli, è stata sempre più importante la cena della Vigilia. Ma ho amiche nate al Nord per le quali è il pranzo di Natale l’occasione di vera festa. Di sicuro, tra i due momenti, la liturgia cambia. I pranzi sono allargati, gioiosamente numerosi. Per questo vi propongo piatti semplici, anche per tante persone, o da realizzare in anticipo. Come il risotto al forno o la tart di porcini.”

CENE

“È il momento in cui si va in scena. Per stupire e stupirsi. Si rispolverano piatti della tradizione, come gli anolini alla crema di Parmigiano Reggiano o il timballo di maccheroni. Oppure ci si concede una pausa dolce con una torta al gianduia o il crème caramel. Per chi ama cucinare, è lo spettacolo di punta. Un attimo, davvero ruggente, che merita tranquillità. Vini buoni. Ottima musica. E tanta passione.

PASSEPARTOUT

“Io lo so: cucinare spesso spaventa. Anche chi lo sa fare bene. Per questo in tutti i miei libri amo inserire piatti passepartout. Quelli salvavita. Che riescono sempre (o quasi). Come la torta paradiso o le frittelle. Il pollo arrosto o il ragù. Ricette spesso considerate quasi banali, ma che in realtà hanno proprio nella semplicità il segreto del loro successo.

 

Angela Frenda

Ricette per Natale

Ed. Corriere della Sera – € 9,90 (venduto in abbinamento al quotidiano)

 

Commenti

commenti

Send this to friend