Un menù che attraversa l’Italia dall’antipasto al dolce


Paese che vai usanze che trovi, soprattutto se si parla di cucina, ancor di più se si tratta del menù di Pasqua. Durante le festività, le tavole degli italiani si colorano di tradizioni e sapori regionali proponendo menù ricchi e gustosi che si tramandano da generazioni.

Oggi ve ne proponiamo uno un po’ particolare, un tour di tradizioni culinarie che attraversa l’Italia dall’antipasto al dolce. 5 ricette molto gustose e facili, un po’ più lunghe del solito da preparare, ma in fondo è Pasqua, si può fare un’eccezione.

1. Fiadoni (Abruzzo)

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:

  • 1 kg di farina
  • 1 bicchiere d’olio d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 4 uova + 2 per spennellare

Per il ripieno:

  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 4 uova
  • 500 gr di rigatino abruzzese
  • 500 gr di pecorino (non romano perché troppo saporito)

Preparazione

  1. versa su un piano d’appoggio la farina, metti all’interno le 4 uova, l’olio, il vino ed un pizzico di sale  ed impasta fino a creare una sfera liscia ed omogenea, lascia riposare per circa 30 min;
  2. In un recipiente unisci i formaggi grattugiati, le uova intere ed il lievito, poi mescola bene in modo da distribuire il lievito;
  3. Quando è pronta, stendi la pasta con un mattarello per creare delle sfoglie sottili, ma non troppo, e versa il ripieno a mucchietti distanti l’uno dall’altro in modo da poter richiudere il fiadone;
  4. Una volta chiusi, taglia i fiadoni a mezze lune, spennella con il rosso dell’uovo e crea una piccola incisione a croce sulla parte superiore;
  5. Riscalda il forno e cuoci a 200° per circa 15 min a forno ventilato, o per 20/30 min a forno statico. In ogni caso, saranno pronti quando dorati.

2. Lasagne verdi alla bolognese (Emilia Romagna)

Ingredienti per 4 persone

Per il ragù:

  • 500g di manzo macinato
  • 500g di pancetta fresca di maiale tritata
  • 50g di carote
  • 50g di sedano
  • 60g di cipolle
  • 200ml di vino bianco
  • 250g di passata di pomodoro
  • 1 l di acqua
  • 20g di olio EVO
  • 50ml latte intero
  • sale e pepe q.b.

Per la besciamella:

  • 1 l di latte intero
  • 80g farina 00
  • 100g di burro
  • sale, pepe e noce moscata q.b.

 Preparazione

Inizia da ragù:

  1. trita finemente la cipolla, la carota ed il sedano e lascia rosolare le verdure a fuoco basso per 20minuti, poi aggiungi la pancetta ed il trito di manzo;
  2. quando la carne risulta rosolata ed asciutta, aggiungi il vino e lascia sfumare fino a completa evaporazione;
  3. aggiungi la passata e mescola per amalgamare gli ingredienti, poi aggiungi l’acqua e lascia cuocere per almeno due ore;
  4. quando la cottura sta ultimando, aggiungi il latte e mescola. Il sugo è pronto!

Prepara ora la besciamella:

  1. fai scaldare il latte in un pentolino e nel frattempo, in un altro tegame, sciogli il burro a fuoco basso e poi aggiungi la farina setacciata, mescola fino a raggiungere un composto omogeneo;
  2. quando il latte sarà caldo, aggiungi la noce moscata e uniscilo al composto di burro e farina;
  3. fai cuocere a fuoco basso per 5-6 min.

E’ arrivato il momento di comporre le lasagne:

  1. distribuisci uniformemente un filo di besciamella sulla superficie di una teglia rettangolare 30×20;
  2. adagia le lasagne verdi, versa uno strato sottile di besciamella, distribuisci il ragù ed il formaggio grattugiato;
  3. ripeti l’operazione fino ad ottenere 6 strati e termina con abbondante formaggio;
  4. cuoci in forno statico preriscaldato a circa 200° per 25 min. 

3. Agnello alla messinese (Sicilia)

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di agnello
  • 50ml di olio extravergine d’oliva
  • 200 g di olive nere
  • 80 g di pecorino grattugiato
  • 400 ml di vino bianco secco
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. taglia a pezzi la carne ed unisci l’olio, le olive, il pecorino, sale e pepe;
  2. disponi la carne condita in una teglia ed irrora con il vino bianco;
  3. cuoci in forno a 180° per 1 ora, mescolando ogni tanto e controllando che il liquido della cottura non si asciughi del tutto

4. Cicoria ricamata (Molise)

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di cicoria
  • 100 g di pecorino
  • 80 g di guanciale
  • 4 uova
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • Brodo di carne q.b.
  • Sale, pepe ed olio EVO q.b.

Preparazione

  1. Lessa la cicoria in acqua salata e bollente, una volta ammorbidita strizzala e lasciala da parte;
  2. In una casseruola, prepara un soffritto con cipolla, carota e sedano ed allunga con un cucchiaio di brodo per far ammorbidire, aggiungi poi il guanciale;
  3. Quando il guanciale sarà croccante aggiungi la cicoria e continua la cottura con brodo di carne;
  4. Dopo 15min circa, aggiungi le uova sbattute ed il pecorino grattugiato;
  5. Una volta cotte le uova, servi con del pane tostato.

5. Corona dolce (Trentino Alto Adige)

 Ingredienti per 4 persone 

  • 500g farina 00
  • 50ml latte intero
  • 10g di lievito di birra fresco
  • 90g di burro
  • 90g di zucchero
  • 80g di tuorlo d’uovo
  • 1 limone non trattato

Preparazione

  1. in una ciotola, sciogli lievito e zucchero in 250ml di latte caldo, poi unisci 250g di farina ed amalgama. Copri con la pellicola e fai raddoppiare di volume;
  2. finita l’attesa, aggiungi la farina rimasta e 70g di tuorli, lavora l’impasto;
  3. aggiungi il burro morbido e la scorza di limone (o arancia) ed amalgama il tutto;
  4. dividi l’impasto in 3 parti e forma dei cilindri lunghi 60cm. Intreccia e chiudi formando un cerchio (corona appunto);
  5. spennella la corona con il restante tuorlo unito al latte e poi inforna a 200° per min.

 

 

 

Foto copertina: Unsplash

Commenti

commenti

Send this to friend