Ogni momento è buono per l’idea giusta


Come può un’agenda aiutare chi ama trascorrere il proprio tempo in cucina, tra fornelli e coltelli affilati?È da questa domanda che è nata Pappa, la prima agendina foodie in crowdfunding, ideata da Lorenzo Salmi (Badeggs) e Pierpaolo Barresi (Yobi), con il supporto di chef giovani ed affermati, scriber e designer. L’obiettivo? Dire addio a post-it o foglietti volanti, che puntualmente diventano introvabili.

I 3 INGREDIENTI DEL (PROBABILE) SUCCESSO

Quaderni, ricettari, agende…perché scegliere proprio Pappa?

  1. Le dimensioni: è la prima agendina pensata per adattarsi alle tasche delle camicie sia degli chef professionisti che a quelle dei pantaloni o grembiuli di chi cucina per passione. Un comodo formato A5, in carta riciclata, da portare sempre con sé.
  2. La personalizzazione: niente quadretti o righe, Pappa lascia “carta bianca” alla fantasia di tutti gli appassionati di cucina. L’appetito, oltre che mangiando, viene anche disegnando.
  3. La praticità: oltre alle sei ricette illustrate ideate e disegnate da chef e scriber professionisti all’interno dell’agenda sono presenti tantissime etichette che aiutano a segnare le idee e a catalogare tutti gli appunti.

IL CROWDFUNDING

Il crowdfunding non è stato scelto dai due ideatori di Pappa solo per ricevere finanziamenti ma anche come “pretesto” per collaborazioni con designer e startupper, oltre che con chef affermati ed emergenti, sia nazionali che internazionali. Il denaro raccolto servirà a stampare la prima edizione. In cambio di un supporto ci sono tanti premi: degustazioni, lezioni di cucina, gadget, utensili, cene e la possibilità di rendere unica la propria agendina con un’illustrazione personalizzata di una ricetta.

Guarda il video:

Per sostenere il progetto

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend