Una cover speciale consentirà di trasformare il cellulare in una moka


Ci manca solo che faccia il caffè! Chissà quante volte abbiamo ripetuto questa frase per magnificare le tante cose che ci consente di fare il nostro smartphone. Ebbene, meglio non usarla più. Presto, molto presto, il nostro cellulare lo potrà fare davvero, il caffè. L’ipotesi non è surreale, ma un progetto della Smart K Company, società specializzata nella produzione gadget innovativi per device mobili.

Come funziona la cover che fa il caffè

La cover che fa il caffè si chiama Mokase ed è innanzitutto un sistema di protezione del cellulare. I suoi progettisti, però, sono riusciti a dotarla di un piccolo sistema termico e di una fessura dove inserire una mini cialda con la miscela. Tramite un’app installata sullo smartphone, si inizia il riscaldamento della bevanda e si attende un suono di notifica. A quel punto il caffè sarà pronto e potrà essere versato attraverso l’erogatore posto sul lato superiore della cover.

MOKASE

La miscela contenuta nella cialda, disponibile in versioni zuccherate e sugar free, è pari a circa 25 ml di caffè. Dal canto loro, le cialde sono sottovuoto e realizzate con un materiale che ne garantisce la conservazione per 3 mesi. È possibile acquistarne in confezioni da 15, 30 o 50 unità. La cover Mokase si adatta ai principali modelli di smartphone e, almeno per ora, si presenta bianca o nera. Per quel che riguarda la sua disponibilità, va detto che è già possibile prenotarne l’acquisto online e che le prime spedizioni partiranno ad inizio settembre. Il prezzo? Al momento, sul sito della società è bloccato sui € 49,90 lasciando un acconto del 50%.

Gadget o utility?

È presto per dire se, nell’uso pratico, Mokase si confermerà realmente utile o se si rivelerà solo un geniale gadget. Il problema del surriscaldamento del telefonino è stato risolto creando un sistema di isolamento tra la cover e il cellulare. Quanto consumi in termini di energia e qual è il gusto del caffè ancora non si sa. Resta il fatto che, una volta messa alla prova, Mokase potrebbe risultare davvero gustopratica e inaugurare l’era dei super smartphone. Quelli che fanno pure il caffè.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend