News Board

«Creative Journal»

Microonde, istruzioni per l’uso Cucinare, pelare, sterilizzare: quante cose si possono fare con questo elettrodomestico?

29 settembre 2017,   By ,   0 Comments
Foto: www.pixabay.com

Il forno a microonde è un elettrodomestico molto apprezzato per il suo pratico utilizzo in cucina e la rapidità con cui permette la cottura di alcuni piatti. Ci sono delle “regole” sulla cucina a microonde che oramai tutti conosciamo, per esempio non inserire all’interno materiali come la carta stagnola oppure la necessità di dover utilizzare contenitori adatti. Tuttavia non tutti sanno che il microonde, oltre a scongelare e cuocere, è utilissimo anche in altre applicazioni che rendono la vita ai fornelli molto più semplice. Vediamone alcuni.

1) STERILIZZARE

Vasetti per le conserve, biberon, spugne e stracci per la cucina si possono tranquillamente sterilizzare utilizzando il microonde. Per i vasetti e i biberon bastano pochi secondi, dai 30 ai 60 circa ad 800-900W, giusto il tempo che le due dita d’acqua, inserite precedentemente nel contenitore, raggiungano il bollore. Le spugne e gli stracci da cucina, invece, vanno bagnati con acqua e aceto, o anche acqua e limone, e scaldati per qualche minuto a 800W.

2) CUCINARE GLI ORTAGGI

Anche per gli ortaggi, come melanzane, zucchine, patate et similia, il microonde è un ottimo alleato. Una volta sciacquati, gli ortaggi vanno bucherellati (ci si può aiutare con una forchetta) e poi cotti a 800W per 4-8 minuti a seconda della quantità. Per i peperoni il procedimento è il medesimo, meglio però farli riposare a fine cottura per una decina di minuti, in questo modo potranno essere spellati in un lampo!

3) PELARE LA CIPOLLA E L’AGLIO

Come pelare cipolla e aglio velocemente? Bastano 15-20 secondi di cottura nel microonde a 600-700W. Si sbucceranno solo a guardarli e soprattutto…niente più lacrime per te, cara cipolla. Si può utilizzare la stessa tecnica anche per i pomodori lasciandoli in microonde qualche secondo in più.

aglio-cipolla

4)PREPARARE I LEGUMI SENZA AMMOLLO

Grazie a questo trucco i legumi secchi, come ceci o fagioli, possono essere cucinati saltando a piè pari il passaggio dell’ammollo che necessita dalle 12 alle 24 ore! Bisogna comunque metterli in acqua, 3 tazze d’acqua per ogni tazza di legumi, con l’aggiunta di un pizzico di bicarbonato. Vanno, poi, inseriti in microonde a 800W, cotti per circa 10-15 minuti (anche qui l’acqua deve raggiungere il bollore) e infine lasciati riposare per circa 40-50 minuti. Una volta scolati, possono essere cucinati seguendo il normale procedimento.

5) SCHIUMARE IL LATTE

In questo caso basta seguire un semplice procedimento: riempire di latte un contenitore a chiusura ermetica per 1/3 dell’altezza, chiudere e shakerare energicamente per 40-60 secondi, quindi togliere il coperchio e riscaldare a 800W per circa 30-50 secondi. Il latte sarà ben caldo e la schiuma si addenserà.

Lascia un commento







Send this to friend