Sai da dove proviene il cibo che mangi?


“Da dove provengono gli alimenti che mangio quotidianamente? Come vengono prodotti e che viaggio hanno compiuto prima di arrivare alla mia tavola?”

Se anche tu ti poni queste domande rientri in quella fetta di consumatori che sta sviluppando una nuova forma di attenzione verso gli alimenti che acquista. Trasparenza e tracciabilità, per questo motivo, stanno diventando concetti imprescindibili per i brand che operano nel settore alimentare. In quest’ottica di responsabilità sociale la direzione che stanno percorrendo molte imprese è quella di informare il consumatore. È, ad esempio, il caso di FRoSTA, azienda produttrice di surgelati, che ha creato una piattaforma ad hoc attraverso cui è possibile risalire alla provenienza di tutti gli ingredienti utilizzati. All’utente basta andare su www.localizzailtuocibo.it per scoprire tutte le informazioni in pochi click: dal paese di provenienza alla specifica area coltivata. Inoltre inserendo il Codice Lotto è possibile risalire addirittura fino all’agricoltore.

MA COSA SIGNIFICA TRACCIABILITÁ?

La tracciabilità indica il percorso di un prodotto alimentare all’interno della filiera produttiva. Questo flusso, poiché può coinvolgere più attori commerciali, viene registrato anche a livello informativo. Il meccanismo di tracciabilità è stato concepito come uno strumento di sicurezza alimentare e consente al consumatore di poter risalire alle materie prime utilizzate. Le aziende del settore food sono, inoltre, obbligate ad associare un codice distintivo a ciascun lotto di prodotto che riporta data di produzione ed ingredienti.

COME COMPORTARSI AL SUPERMERCATO?

Innanzitutto controlla sempre l’etichetta per scoprire la provenienza dei singoli ingredienti. Presta attenzione all’insieme delle indicazioni, marchi di fabbrica e simboli che identificano il prodotto alimentare. Dal supermercato alla tavola: imparare a leggere l’etichetta ed informarsi sulle aziende alimentari rappresentano i primi passi per far sì che tutto quello che porti in tavola passi attraverso una scelta consapevole.

 

Fonte foto:Pexels.com

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend