Fresche o essiccate le alghe marine sono ricche di proprietà benefiche


Le alghe di mare, fresche o disidratate, sono un piatto tipico della cucina giapponese e come tutte le verdure sono ricche di proprietà benefiche. Le tracce di queste “verdure di mare” si ritrovano anche in alcuni paesi europei e perfino in Italia. Le “zeppulelle di mare”, antipasto tipico napoletano preparate con pasta lievitata e fritta con all’interno lattuga di mare, ed il mauru siciliano, ormai rarissimo, sono reminiscenze di abitudini alimentari ormai abbandonate. Sembra però che i nuovi trend alimentari e le contaminazioni sempre più forti della cucina etnica siano riusciti a farle ritornare sulle nostre tavole.

Quali proprietà possiedono le alghe e come utilizzarle in cucina?

PROPRIETÁ NUTRITIVE DELLE ALGHE

Le alghe di mare hanno un profilo nutrizionale davvero interessante: sono prive di grassi e ricche di proteine ed oligoelementi. Sono ottime fonti di potassio, ferro (alle volte più degli spinaci) e calcio (fino a 10 volte quello contenuto nel latte vaccino); sono inoltre ricche di omega 3 e omega 6. L’elevato contenuto di iodio e la presenza di alcune mucillagini le rendono molto utili per regolare l’assorbimento di grassi e zuccheri e per permettere il corretto funzionamento dell’intestino. Tra i loro nutrienti è interessante ricordare l’acido alginico che cattura i metalli tossici presenti nell’organismo e ne facilita l’espulsione. La ricchezza di questi principi attivi le rende un ottimo rimedio naturale contro la stanchezza, la demineralizzazione, l’obesità, la carenza di ferro, l’ipercolesterolemia ed i reumatismi.

UTILIZZO IN CUCINA 

Esistono vari tipi di alghe e per ognuna di esse un diverso utilizzo in cucina.

L’alga Kombu, ad esempio, si può mangiare sia cotta sia cruda ed ha un sapore dolce; è spesso aggiunta nella cottura dei legumi per la sua nota proprietà di ridurre la formazione di gas intestinali.

La Wakame, invece, è utilizzata per preparare minestre: non a caso è l’ingrediente principale della zuppa di miso. Quest’alga è ricca di calcio e contiene vitamine del gruppo B e C.

Le alghe in fiocchi, come le Nori (base del sushi classico) si possono utilizzare tal quali, in aggiunta a verdure, risotti, legumi o pesce. Sono gustose anche mescolate a sale, spezie e altri condimenti.

alghe laminarie
Foto: Compfight.com

 

 

 

Foto copertina: www.compfight.com

Commenti

commenti

Send this to friend