La catena del freddo non va mai interrotta e una normativa della Commissione Europea definisce i parametri da rispettare


Vuoi vedere che l’anello debole della catena ce l’abbiamo in casa?

Se si parla di catena del freddo, la risposta potrebbe essere sì: il nostro frigorifero può essere il vero tallone d’Achille per una corretta conservazione degli alimenti deperibili.

La normativa vigente, in questo caso il Regolamento della Commissione Europea n. 1060/2010, stabilisce che la temperatura media di conservazione all’interno dei frigoriferi domestici non deve eccedere i 4°C: un valore medio che riguarda tutti gli alimenti deperibili crudi ad eccezione delle carni rosse, per le quali il limite massimo è di 7°C.

Per i surgelati, questo limite massimo è pari a -18°C diventando di -10°C nel caso di gelati alla crema. Lo stesso regolamento stabilisce anche che, in Italia, la temperatura dell’ambiente in cui è collocato il frigorifero non deve superare i 38°C.

Consigli pratici

Da un punto di vista pratico, però, il controllo delle temperature non è cosa agevole poiché la gran parte degli apparecchi in commercio non dispone di un termometro ma di un termostato. 

In altre parole, spesso non si è in grado di capire quanto siano effettivamente freddi i diversi scomparti del nostro frigorifero e si corre il rischio di superare facilmente il limite massimo dei 4°C, per esempio negli scomparti della porta, dove solitamente sono conservati latte e uova, o nei ripiani superiori.

In generale, quindi, è vivamente sconsigliato di incassare il frigo in spazi angusti e, ancor di più, di introdurci cibi caldi.

Per il controllo delle temperature interne, invece, il consiglio pratico è quello di comprare un termometro da frigo: bastano pochi euro per conoscere con precisione qual è lo scomparto con una temperatura massima di 4°C. Quello è il posto giusto dove conservare i prodotti maggiormente deperibili.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend