News Board

«Creative Journal»

Di che dolce sei? Renzi, Benigni, Papa Francesco e tanti altri in 33 ricette

12 ottobre 2017,   By ,   0 Comments

Di che dolce sei? è un libro che indaga la psicologia umana con un approccio originale e divertente: la Fisiognomica dolciaria.

Il carattere dei dolci, come quello delle persone, si distingue in struttura, indole profonda, propensioni verso l’esterno e gli altri. Questi i criteria del metodo comparativo tra umani e dolci. La struttura è fatta di paste, creme, e decorazioni. La pasta è il corpus caratterialis della personalità.

Abbiamo, ad esempio, caratteri solidi di pasta frolla e morbidi di pan di Spagna, oppure fragili di pasta sfoglia. Le creme sono le passioni; avremo persone con passioni nascoste o assolute e incontenibili come la mousse. Poi ci sono le decorazioni, e qui troveremo personalità timide, sobrie o vanitose.

 

DI CHE DOLCE SEI

 

DI CHE DOLCE SEI?, L’INTRODUZIONE

La Fisiognomica dolciaria, di cui sono ormai universalmente ritenuto padre, è nata una cinquantina di anni fa. Anzi precisamente il 13 marzo del 1964. Avevo allora sedici anni e da buon goloso osservavo il bancone di una pasticceria, per decidere quale pastarella mangiarmi. Quasi per caso, cominciai a osservare come l’accostamento casuale dei dolci nel bancone provocasse allegria in certe contiguità e tristezza in altre. Come poteva un cannolo ossobuco sopportare la vicinanza di una vacua, vanitosa e candida meringa? Vicinanza che invece mi sembrava gradita ai babà.

Più avanti una zuppetta inglese se la intendeva bene con una millefoglie, con cui divideva stretti rapporti di parentela. La famiglia degli choux che, con le loro varietà, sembrava una schiatta senza limiti, palesemente era insofferente per l’accostamento alle ridanciane, ma un po’ troppo sempliciotte, graffe fritte.

I dolci parlavano un linguaggio che andava oltre la loro funzione di soddisfare la mia golosità. Avevano una personalità, un proprio carattere; erano come persone! Da quella visione sorprendente iniziò la costruzione di un metodo che mi ha accompagnato fino alla pubblicazione del presente volume.

 

Fabrizio Mangoni

DI CHE DOLCE SEI?

Ed. Est dell’Equatore – € 12,00

 

Lascia un commento







Send this to friend